Posted in Varie

Vi saluto e parto!

Domani parto per il mare, ma oggi pomeriggio sarò presa con i preparativi, quindi vi saluto ora🙂

Sono contenta di staccare un po’ la spina visto che questa è, a tutti gli effetti, l’unica settimana di vero riposo che faccio in tutto l’anno, ma non so se anche a voi capita di sentire un po’ di malinconia quando dovete partire.

Magari sono io strana – anzi, togliamo il magari – ma credo sia una sensazione legata al pensiero di abbandonare i miei peli (quelli animali, non quelli che ho sulle gambe. Con quelli proverei il napalm se fossi sicura del risultato). Il fatto di andare al mare invece che in montagna, poi, non aiuta. Non sono individuo da solespiaggia, sono più animale da frescoverde – con possibili piogge, grazie – ma quest’anno è andata così, e spero che almeno la mia schiena e le mie ossa ne traggano beneficio. (Dio, sembro una novantenne in gita con l’ospizio…)

Comunque! Cosa farò per non soccombere alla noia della vita da spiaggia?

  • Conto di fare parecchie passeggiate, se il mio sedere pesante si deciderà a collaborare e non si trasformerà in piombo.
  • Mi godrò l’acqua, sempre che non sia troppo gelata.
  • Mangerò. Manco a dirlo.
  • Mi tufferò come ogni anno nel mio Kindle e mi sparerò una raffica di libri.
  • Farò la scaletta del prossimo libro della serie “Landmeadow”, perché Evernote è una cosa bella ed è sempre con me.
  • Vedrò di continuare con gli eventi della storia di Justin (con relative incursioni di Jerry).
  • Dormirò.

 

Domanda per chi sta leggendo: c’è qualche libro che secondo voi DEVO comprare e ficcare nel Kindle? Commentate pure al post❤

Ci si risente dopo il 27, anche se qualche foto su Instagram la metterò di certo. Per chi fosse interessato, mi trovate qui: https://www.instagram.com/erinekeller/

Un bacio a tutti❤

ps: vi piace il nuovo layout del blog? :3

Posted in Spazio autori

[Spazio autori] Hurt – Grazia Di Salvo

Ritorna la rubrica periodica dedicata ai colleghi autori M/M. Non faccio recensioni, ma offro il mio blog come una vetrina per presentare il vostro libro. Se siete interessati, basta che mi mandiate la scheda del libro, la cover, i link d’acquisto, un estratto che amate in particolar modo e una curiosità da condividere con i lettori.

Riapriamo le danze con Grazia Di Salvo!❤

Scheda libro:

Titolo: Hurt
Autore: Grazia di Salvo
ISBN: 978-88-9312-046-3
Genere: Contemporaneo
Lunghezza: 269 pagine
Formato: epub, mobi, pdf + paperback

Trama:
Joey Degl’Innocenti è un ventitreenne come tanti: canta in un locale e non ha altri interessi oltre alla musica.

Dante Lupo è un ventiseienne riservato e schivo che, un giorno, si presenta alla porta di Joey con la richiesta di poter diventare coinquilini.

Inizia così la loro convivenza discontinua, fatta di attrazioni non dichiarate e parole non dette.

Dante resta colpito dalla gentilezza totalmente disinteressata di Joey e Joey dalla premura imbarazzata del coinquilino. E i due, ben presto, diventano dipendenti l’uno dall’altro. Ciò che non sanno, però, è che dietro di loro c’è un mostro pronto a distruggere tutto ciò che stanno cercando di creare, e che ha origini proprio nel passato di Dante.

 

ESTRATTO 

«Sei importante per me,» mormorai, quasi senza accorgermene. Joey mi guardò di sbieco, continuando ad accarezzare Lys. «Non sei soltanto sesso, davvero.»

«Lo so,» sussurrò Joey. «In realtà… non ti riesce troppo bene il ruolo di stronzo insensibile.»

Ridacchiai. «Dovrò fare il provino per qualcun altro, allora.»

«Prova il principe azzurro,» sussurrò Joey, così basso che sembrò quasi un’illusione.

«Cosa?» chiesi, divertito.

Lui spalancò gli occhi e arrossì, a disagio. Era tenerissimo. «Ah, no, intendevo… Sai… Uhm… Potresti provare un ruolo diverso, magari…»

Incespicava nelle sue stesse parole. Io ridacchiai e mi avvicinai, piano, affondando il viso contro il suo collo. Respirai il suo odore, chiudendo gli occhi. Joey si bloccò e trattenne addirittura il respiro mentre io strofinavo il naso contro la sua pelle e vi posavo, lieve, le labbra.

Oddio, era bellissimo.

«Assunto, la parte è tua,» si lasciò sfuggire, facendomi ridere.

«Evvai,» risposi.

Curiosità

Il locale One-Eyed, dove si svolge la scena con le freccette, esiste davvero (con altro nome) ed esistono davvero i divanetti che l’autrice ammette di non avere particolarmente in simpatia.

 

Link per l’acquisto:

SITO TRISKELL

AMAZON

KOBO

 

Buona lettura!

 

 

Posted in Uncategorized

Io e la sindrome del redentore

Non inteso come Gesù. Non mi sento IL Redentore, soffro semplicemente di una sindrome per cui, quando scrivo di un personaggio negativo, o presentato come antagonista, poi mi viene voglia di salvarlo dalle ire dei lettori. E anche dalle mie.

Tranne Liam, il fratello di Elias.

No. Lui deve solo marcire ovunque si trovi. Per lui niente redenzione. Deve raggrinzirsi e appassire come una nespola.

A parte lui, però, tendo sempre a voler dare una seconda possibilità ai miei personaggi – tratto tipico del mio carattere, in effetti – quindi è un po’ che mi ronza nella testa la mezza idea di far riscattare il (non troppo) povero Justin, l’ex di Jerry. Quello che si è preso una bella porta in faccia – giustamente – ma che a quanto pare non ha ancora lasciato la città…

L’idea di base della storia c’è.

[Anche Jerry ci sarà ancora, perché uno con una boccaccia così non può restare in un angolo.]

13325632_647746338712856_4440673178862266604_n

 

La diamo una seconda possibilità a Justin?😀

Edit:  Non abbiate paura a commentare, eh! Mi piace leggere i vostri commenti❤

************************************************************************

Se volete ricevere gli aggiornamenti del blog direttamente nella vostra casella di posta elettronica, basta che clicchiate in alto a destra su “Follow blog”.

Grazie❤

Posted in Eventi, Libri, News, Nuove uscite

Post meeting – post uscite

Ieri sera ero un po’ troppo cotta per riuscire a buttare giù anche solo un paio di righe. Non che stasera la situazione sia nettamente migliorata. Credo mi ci vorrà qualche giorno per recuperare la stanchezza e riabituarmi al solito ritmo, ma… che bel weekend!

E una cosa la devo dire: grazie. GRAZIE. Perché questi tre giorni sono stati davvero densi di emozioni.

Ogni autore dovrebbe avere la fortuna di incontrare i propri lettori. Credo fermamente che sia una gioia reciproca che arricchisce entrambe le parti.

L’unica cosa che mi dispiace è di non aver potuto essere presente abbastanza online per festeggiare le uscite di “Elias” e “Una crêpe per due” , ma mi sto emozionando in silenzio con i bellissimi commenti che sto raccogliendo in questi giorni.  Mi state galvanizzando e dando la spinta giusta per andare avanti!

Grazie a chi c’era e anche a chi non c’era, ma era lì con il pensiero.  Rivedervi è stato bellissimo! Mi avete proprio coccolato❤

Bisogna solo trovare il modo di farlo più spesso!

Un abbraccio a tutti :*

Posted in Nuove uscite

Elias + Una crêpe per due

Sabato, in occasione del meeting, usciranno due mie novelle con  Triskell Rainbow, “Elias” e “Una crêpe per due”, e oggi sono state pubblicate le schede, quindi finalmente posso parlare😀

Non ho avuto un attacco di protagonismo improvviso, lo giuro, è che dopo due anni mi sono ritrovata a terminare una novella, solo per poi accorgermi che ne avevo un’altra già quasi pronta. Eh, sì, sono sveglia così a volte.

Per ora vi dico solo che sono due storie completamente diverse.

Se da un lato quella di Elias mi ha portato a scrivere una storia quasi in apnea, per via del vissuto e dei sentimenti complicati dei protagonisti, ho controbilanciato respirando durante la stesura finale di “Una crêpe per due”, perché mi ha divertito, un po’ come era successo con “Jerry è meglio (la similitudine tra le cover non è del tutto casuale). Tutti i personaggi sono originari di Landmeadow, ma in “Una crêpe per due” l’azione si svolge quasi sempre a Parigi, ecco perché è stato messo il numero 1.5. Ma compaiono personaggi che ritroverete nei prossimi volumi, quindi era giusto che rientrasse nella serie.

Non anticipo altro. Mi ritiro in un angolino e attendo le vostre reazioni. E spero, spero, spero tanto che questi nuovi bambini vi piacciano un po’.

Un abbraccio a tutti❤ E ci vediamo sabato!

Edit: Un ringraziamento sentito alla Triskell – OVVIAMENTE – e a Laura, Francesca, Emanuela, che hanno lavorato con me per permettermi di pubblicare queste novelle

E un grazie di cuore a Barbara, che legge sempre le mie storie e mi sprona come nessuno.

Elias

Thomas Doyle, dopo la morte del compagno, vive una vita a compartimenti stagni fatta di lavoro e di incontri notturni con corpi senza nome. È una vita di solitudine che gli lascia fin troppo tempo per pensare e per rimpiangere. Eppure, nonostante tutto, la custodisce gelosamente.

Ecco perché quando Elias Byrne, che sembra spuntare dal nulla e provenire dalle sue zone d’ombra, irrompe con prepotenza nella sua quotidianità, Thomas si ritrova a fare i conti con una serie di sentimenti ambivalenti, sentendo la necessità di respingere quel ragazzo tormentato, ma al tempo stesso nutrendo lo strano desiderio, difficile da accettare, di unire le loro solitudini.

 

Una crêpe per due

James Barrett è un bravo ragazzo. Peccato che non stia passando il miglior momento della sua vita e a volte parli a sproposito.

Edward Egan è un bravo ragazzo. Peccato che la sua rigida esteriorità non aiuti James a tenere a freno la sua linguaccia.

Quando però i due sono costretti a volare a Parigi e James deve improvvisarsi assistente del rampollo della famiglia Egan, le animosità sfumano e le motivazioni dietro i loro comportamenti vengono in superficie, svelando anche un tenero e inaspettato sentimento.

Ma i due rischiano di restare solo con il ricordo di una crêpe a Parigi…

 

Posted in French, News, Nuove uscite

La cicatrice – Happy release day to me! :D (French – Ita – Eng post)

Aujourd’hui, grâce à Juno Publishing, c’est la sortie de “La cicatrice”, publiée en Italie sous le titre de” The Scar”.

Je suis vraiment enthousiaste! Voir une autre de mes histoires à la disposition de lecteurs étrangers me rend si heureuse, et je pense que c’est l’une des choses les plus excitantes pour un auteur.

Depuis que je travaille avec Juno Publishing, c’est une succession d’émotions pour moi. Leur équipe fait un excellent travail, et je ne pourrais pas demander plus❤

Ryan et Sean vont parler en français, et je suis tellement impatiente de savoir ce que les lecteurs vont penser de l’histoire, des personnages.. Je suppose que je devrais commencer à étudier le français, parce que je crois que l’interaction avec les lecteurs est l’une des plus belles choses pour un auteur, et je regrette de ne pas être en mesure de le faire moi-même… Et voilà pourquoi je dois remercier Valérie, qui a accepté de traduire ce court message pour moi.

Merci à tous ! Bonne lecture ! J’attends vos commentaires avec impatience !

Link: http://juno-publishing.com/?product=la-cicatrice

[Credit: picture of the post made by Juno Publishing❤ ]

***

Oggi, grazie alla Juno Publishing, esce “La cicatrice” (pubblicato in Italia con il titolo “The Scar”).

Sono così emozionata! Un’altra delle mie storie è ora disponibile per i lettori stranieri, e credo che questa sia una delle cose più emozionanti per un autore.

Da quando ho iniziato a lavorare con la Juno Publishing, per me è un susseguirsi di emozioni. Il loro team fa un lavoro eccellente e non potrei chiedere di più.

Ryan e Sean parleranno in francese, e sono ansiosissima di sapere cosa i lettori penseranno della storia, dei personaggi. Devo decidermi e iniziare a studiare questa affascinante lingua, perché credo che l’interazione con i lettori sia una delle cose più belle, e mi dispiace non poterla gestire in autonomia… A tale proposito, infatti, ringrazio Valérie che ha accettato di tradurre per me questo breve messaggio.

Grazie a tutti! Buona lettura! E non vedo l’ora di leggere i vostri commenti!

***

Today, thanks to Juno Publishing,  has been released “La cicatrice”, published in Italy under the title The Scar“.

I’m so excited! Seeing another story available to foreign readers makes me so happy, and I think that’s one of the most exciting thing for an author.

Since I started working with Juno Publishing, it’s a succession of emotions for me. Their team does an excellent job, and I couldn’t ask for more.

Ryan and Sean will speak in French, and I’m so anxious to know what readers think of the story, the characters. I guess I should start studying French, because I believe that the interaction with readers is one of the most beautiful things for an author, and I regret not being able to do it independently…
and that’s why I have to thank Valérie, who accepted to translate this short message for me.

Thank you all!   Happy reading! Looking forward to your comments!

 

Posted in Uncategorized

Programma 2016

MM Romance Meeting Sabato 28 maggio 2016 Hotel Saccardi – Caselle di Sommacampagna (VR) BOZZA DEL PROGRAMMA (soggetto a variazioni)   9.00-10.00 – Registrazione 10.00 – Presentazione lavori 10…

Source: Programma 2016