Posted in News

Meglio esplicito o non esplicito? [Italian post]

Sto rivedendo il mio romanzo “The Wanderers”.

Perché lo sto rivedendo? Perché era nato principalmente per un pubblico d’oltreoceano e ora lo sto ritraducendo in italiano per far valutare anche la versione nella nostra lingua.

Rivedendo le scene d’amore e di sesso, mi sono posta una domanda che vorrei però rivolgere a chi di voi passa da questo blog.

Preferite storie M/M con scene d’amore e di sesso esplicite o meno esplicite?

Rileggendo mi sono accorta che le mie sono parecchio esplicite – e vocali – perché mentre lo scrivevo pensavo appunto a un pubblico abituato a questo genere di storie.

Mi chiedo se il pubblico italiano apprezzi le stesse cose…

Grazie a chi mi lascerà un feedback ❤

Advertisements

13 thoughts on “Meglio esplicito o non esplicito? [Italian post]

  1. E’ un po’ difficile da dire, quindi ci tocca dare le solite risposte nebulose: se le senti autentiche, se ti sono venute così, lasciale esplicite. Quello che fa fastidio in alcune scene di sesso è che non suonano autentiche, sembrano messe lì con una formulina ogni tot di pagine. Il sesso deve rivelare qualcosa dei personaggi, portare avanti la storia mostrandoli quando sono forse più vulnerabili e nudi, anche metaforicamente. Secondo me, se provi a togliere o smorzare la scena e da quel momento ti sembra che manchi una parte della storia, devi lasciarla 🙂

    1. Altro che risposta nebulosa… la trovo molto utile, invece! Grazie!
      Sì, diciamo che c’è solo una scena che ho inserito un po’ ‘forzatamente’.
      Farò come mi consigli: proverò a smorzarle e vedere se il romanzo regge o zoppica.

      Grazie ancora!

  2. Mi sto avvicinando da poco a questo genere di lettura e sto anche provando a scrivere un racconto. Forse essendo nuova nel genere io preferisco scene meno esplicite, un po’ il concetto del “vedo non vedo”. Ovvio, non la censura, ma quel pizzico di osè lasciato all’immaginazione del lettore. Aspetto con ansia di leggere ancora i tuoi racconti.

    1. Grazie infinite per il commento e per aver condiviso il tuo punto di vista.
      Spero che questo genere arrivi a piacerti come piace a me 🙂
      Ancora grazie!

  3. Io ti consiglio di non – in qualche modo – “censurarti”.
    Certo, mi sembra di capire che il pubblico italiano sia un po’ restio a esprimersi in modo esplicito nelle M/M, ma qualcuno deve pur dare il buon esempio, no? ;D
    Comunque, dipende soltanto dal tipo di atmosfera che tu vuoi dare al romanzo. Se vuoi che abbia un carattere tosto, allora è qualcosa si può vedere; se invece è più una commedia dolce e delicata, allora alleggerire le scene può mostrare prima di tutto coerenza.
    Spero di esserti stata utile.
    Sono arrivata a questo blog da Triskell Edizioni e penso proprio tu abbia appena trovato una nuova follower. xD
    Buon lavoro!

    1. Sì che sei stata utile! Grazie!
      Concordo con te: il pubblico italiano è ancora un po’ ‘vergine’ in tal senso XD
      Sono due romanzi molto diversi l’uno dall’altro e uno ha più sesso dell’altro… Ci penserò su e valuterò.

      *___* Contentissima di avere una nuova follower! Ho visto il tuo commento su The Scar. GRAZIE!

  4. Forse sono arrivata in ritardo..ma dico lo stesso la mia..
    Penso le scene di sesso più o meno esplicite dipendono molto dal tipo di storia che si vuol raccontare..indipendentemente dal genere ..M/M o M/F..
    Personalmente un pò di sesso in più non fa male..

  5. Eri come sei..il titolo è tutto un programma…Dio non vedo l’ora…
    Ieri sera mi sono riletta per la quinta volta?O la sesta ..non ricordo…Jerry è meglio…
    Jerry e Aaron chiedono pietà ormai …quindi si la tensione è alle stelle, nell’attesa di conoscere Alex e Daniel..ma a questo punto anche Gabriel 😉

    1. No forse Gabriel no…mi son confusa con il romanzo che stai scrivendo adesso mi sa…quello in cui ti sei ispirata al bel Colby..chiedo scusa,ma l’età si fa sentire 😦

    2. Sì, è un titolo particolare, ma che ha un senso vista la storia di Alex.
      Davvero spero che ti piaccia 🙂
      Sai che Gabriel c’è davvero nella storia? XDD Uno degli amici di Alex si chiama Gabriel ed è un personaggio molto particolare. Fondamentalmente idiota, ma simpatico 😉

  6. Il titolo mi piace moltissimo..semplice e facile da ricordare ..e, già come inizio non c’è male XD
    Si so che c’è un personaggio che si chiama Gabriel,l’ho visto curiosando quà e là sul tuo blog..ho letto un piccolo anticipo che hai postato in inglese se non ricordo male.
    Nonostante il traduttore google sia peggio del mio English..come “antipasto” m’ispira molto XD

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s